Dobbiamo proprio alzarci?

_DSC7614-Modifica-2
Teddy e i gemelli oggi non hanno proprio voglia di scendere dal letto. Quasi quasi li imito e trascorro l’intera giornata così. 😜😎

Si scende… si, ma dove?

_DSC7811-2

Teddy ed io abbiamo fatto i bravi. Non abbiamo dirottato alcun aereo e ci siamo limitati a fare i bravi passeggeri… del tipo di quelli che non russano o non parlano ad alta voce.

Ora siamo arrivati… e stiamo scendendo… Si ma dove?

Mah!? Teddy mi ha detto che stiamo scendendo in paradiso!

Che strano, io ero convinto che si dicesse “salire” in paradiso non “scendere”.

Mah!? Ogni tanto Teddy è ermetico.

 

Tutti a bordo… si parte!

IMG_3616-Modifica-2
Si parteeeeeeeeee….

In una vecchia soffitta…

_DSC7115-Modifica-Modifica-2
In una vecchia soffitta…

Nella ricerca del suo passato Teddy si è imbattuto in una chiave arrugginita.

Ha vagato per ore in casa alla ricerca di cosa potesse aprire quella chiave ed alla fine ha scoperto che era la chiave di una soffitta. E li ha trovato qualcosa che sembra parlare di un tempo lontano… un tempo passato che fa fatica a riemergere…

Ha trovato un vecchio gioco e per cercare di farsi ritornare in mente i ricordi ha deciso di salirci sopra. E’ rimasto così per ore. Con il muso appoggiato al legno oramai consumato e lo sguardo perso chissà dove.

Ho fatto fatica a farlo scendere di li ma alla fine ce l’ho fatta e gli ho chiesto: “Quindi?”

Una chiave arrugginita…

_DSC7989-Modifica-2-2
Cosa aprirà mai?
Ieri sera Teddy stava sistemando alcune carte, quando si è accorto che un pannello laterale della scrivania era traballante. È quindi, andato nel ripostiglio per prendere la cassetta degli attrezzi. Ma, rientrando nella stanza, ha inciampato nelle sue stesse zampe e tutto il contenuto si è sparso sul pavimento.

Mentre riponeva  tutto al suo posto, ha notato che la cassetta degli attrezzi aveva un doppiofondo al cui interno era nascosta una piccola vecchia chiave arrugginita.

Una chiave arrugginita nascosta in una cassetta degli attrezzi. Che strano.

Cosa mai significherà? Cosa aprirà questa strana chiave?

The Escape – part 3

_DSC7810-Modifica-2
E voi dove vorreste andare?? Da qui non si passa! Ritornate immediatamente da dove siete venuti! Non siete degni di proseguire.

The Escape – part 2

_DSC7830-Modifica-Modifica-2
Apettaci… portaci con te… non lasciarci qui nell’oscurità!

 

The Escape – part 1

_DSC7825-Modifica-2
Basta… non ne posso più… devo assolutamente abbandonare l’oscurità per dirigermi verso la luce.

Shopping time ;-)

_DSC7940-2
Papà, ma quanto sono bello con questo cappello?

Whaow… che velocità!

_DSC7865-Modifica-2

Ecco cosa siamo venuti a fare all’autodromo.

Teddy mi ha raccontato che l’altro giorno, mentre frugava tra le sue cose alla ricerca di indizi che gli potessero far tornare in mente da dove veniva, ha trovato un portachiavi arrugginito con inciso un logo sportivo ed un numero.

Tramite una sua amica è riuscito a risalire ad un indirizzo dove in un box, coperta da moltissima polvere ha trovato un’auto sportiva ed ha deciso, quindi, di venire in un autodromo per provarla e vedere se poteva essergli di aiuto.

Whaow che velocità ha raggiunto quell’auto!

Teddy si è divertito un mondo a provare quell’auto sportiva… quando è sceso gli ho chiesto se fosse servito a qualche cosa. Mi ha risposto dicendomi che era servito a tirargli su il morale ma non a riportare a galla i ricordi.

Mentre pronunciava la parola “galla” la sua faccia ha assunto un’espressione assente.

Che significherà? Mah!?